Gruppo Mediatica SpA
Memar Monteassegni | Privacy policy
16794
page-template-default,page,page-id-16794,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Privacy policy

Informativa ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del GDPR UE 2016/679 relativi alla tutela del trattamento dei dati personali.

 

 

La scrivente Società comunica che, per l’instaurazione e la gestione del rapporto di lavoro con Lei in corso, è titolare di dati Suoi e dei Suoi familiari qualificati come dati personali ai sensi 13  del GDPR 2016/679

 

Finalità del trattamento.

La raccolta ed il trattamento dei dati personali sono effettuati:

  1. per l’eventuale assunzione, laddove questa non sia già intervenuta;
  2. per l’elaborazione ed il pagamento della retribuzione;
  3. per l’espletamento di tutte le pratiche previste dalle normative vigenti in materia di Sicurezza sul Lavoro, Privacy e Ambientale;
  4. per l’adempimento degli obblighi legali e contrattuali, anche collettivi, connessi al rapporto di lavoro.

e saranno oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Vostra riservatezza e dei Vostri diritti. I Vostri dati personali verranno trattati per tutta la durata del rapporto di lavoro e anche successivamente per l’espletamento di tutti gli adempimenti di legge.

 

In relazione al rapporto di lavoro, l’azienda potrà trattare dati che la legge definisce “sensibili” in quanto idonei a rilevare ad esempio:

  1. a) uno stato generale di salute (assenze per malattia, maternità, infortunio o l’avviamento obbligatorio) idoneità o meno a determinate mansioni (quale esito espresso da personale medico a seguito di visite mediche preventive/periodiche o richieste da Lei stesso/a);
  2. b) l’adesione ad un sindacato (assunzione di cariche e/o richiesta di trattenute per quote di associazione sindacale), l’adesione ad un partito politico o la titolarità di cariche pubbliche elettive (permessi od aspettativa), convinzioni religiose (festività religiose fruibili per legge);

I dati di natura sensibile, concernenti lo stato di salute, che tratta il medico competente nell’espletamento dei compiti previsti dal D.Lgs. 81/08 e dalle altre disposizioni in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro, per l’effettuazione degli accertamenti medici preventivi e periodici, verranno trattati presso il datore di lavoro esclusivamente dallo stesso medico quale autonomo titolare del trattamento, per il quale la società chiede espresso consenso. I soli giudizi sull’inidoneità verranno comunicati dal medico allo stesso datore di lavoro.

 

Modalità di trattamento

l trattamento dei Vostri dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate  all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. Il trattamento dei dati per le finalità esposte ha luogo con modalità sia automatizzate, su supporto elettronico o magnetico, sia non automatizzate, su supporto cartaceo, nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge, dai regolamenti conseguenti e da disposizioni interne.

 

Sicurezza

Il Titolare ha adottato una gran varietà di misure di sicurezza per proteggere i Vostri dati contro il rischio di perdita, abuso o alterazione. In particolare ha adeguato le misure di cui all’art. 32 GDPR e rispetta gli standard ISO 27001;

 

Luogo di trattamento.

La gestione e la conservazione dei dati avverrà su server ubicati presso la sede legale in Via Marco e Marcelliano, Nr 45 – 00147 Roma  e presso la sede operativa in Via Calzolai Nr 560  – 73042 Casarano (LE). Sono inoltre trattati, per conto della Scrivente, da professionisti e/o società incaricati di svolgere attività tecniche, di sviluppo, gestionali e amministrativo – contabili.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto al conferimento.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità per la Scrivente di dare esecuzione al contratto o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti, quali quelli di natura retributiva, contributiva, fiscale e assicurativa, connessi al rapporto di lavoro.

 

Comunicazione dei dati.

Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati in Italia  esclusivamente per le finalità sopra specificate a:

– Enti pubblici (INPS, INAIL, Direzione provinciale del lavoro, Uffici fiscali…);

– Fondi o casse anche private di previdenza e assistenza;

– Studi medici in adempimento degli obblighi in materia di igiene e sicurezza del lavoro;

– Società di assicurazioni e Istituti di credito;

– Organizzazioni sindacali cui lei abbia conferito specifico mandato;

– Fondi integrativi;

– Organizzazioni imprenditoriali cui aderisce l’azienda.

Inoltre, nella gestione dei suoi dati possono venire a conoscenza degli stessi le seguenti categorie di incaricati e/o responsabili interni ed esterni individuati per iscritto ed ai quali sono state date specifiche istruzioni scritte:

– Dipendenti dell’ufficio del personale;

– Consulenti del Lavoro e/o Società specializzate nella elaborazione dei cedolini paga, loro dipendenti e collaboratori, in qualità di incaricati o responsabili esterni;

– Professionisti o Società di servizi per l’amministrazione e gestione aziendale che operino per conto della nostra azienda.

 

Tempi di conservazione dei dati:

I dati forniti verranno conservati presso i nostri archivi secondo i seguenti parametri:

– Per le attività di amministrazione, contabilità, gestione paghe, formazione del personale, contrattuali e giuslavoristiche, gestione dell’eventuale contenzioso: 10 anni come stabilito per Legge dal disposto dell’art. 2220 C.C., fatti salvi eventuali ritardati pagamenti dei corrispettivi che ne giustifichino il prolungamento.

 

Diritti dell’interessato.

Lei potrà, ove applicabili i diritti di cui agli artt. 16 – 21 GDPR:

  1. a) di accesso ai dati personali;
  2. b) di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
  3. c) di opporsi al trattamento
  4. d) alla portabilità dei dati;

di revocare il consenso, ove previsto: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca

  1. di proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante Privacy)

 

 

Titolare e Responsabile del trattamento.

Il titolare del trattamento, è Mediatica S.p.A , con sede legale in Via Marco E Marcelliano, Nr 45 Ed A 00147 – Roma

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.

 

Comunicazioni DPO

Il Responsabile della protezione dei dati per i suddetti titolari del trattamento può essere contattato all’indirizzo gdpr@memar.it